Attività

Attività

IMA PUNTA A FORNIRE AI PARTNER GLI STRUMENTI NECESSARI PER SVILUPPARE CONSAPEVOLEZZA SUL VALORE DELLE DIFFERENZE.

Le attività di IMA partono dall’incontro con l’azienda, la cooperativa, l’associazione con la quale co-progettare l’intervento.

Questa prima fase si rifà alle metodologie del Design Thinking e utilizza il metodo del Journey Mapping, strumento centrato sulla persona, che dà e ha valore solo se coinvolge in prima persona chi vive l’ambiente di lavoro. Lo scopo è quello di mappare la situazione attuale del contesto lavorativo in cui si opera e di immaginare un percorso innovativo – facilitato da IMA – che porti al miglioramento delle performance aziendali attraverso l’utilizzo di strumenti di Diversity Management.

Dopo questa fase di condivisione e elaborazione, le attività che IMA propone vanno a toccare tre diversi livelli in cui l’azienda può prendere posizione: comunicazione (dall’azienda al mondo), formazione (interno al contesto lavoro), community organizing (l’azienda prende posizione esternamente, partecipando o proponendo attività, convegni o incontri).

L’obiettivo è quello di accompagnare i gruppi di lavoro al pieno coinvolgimento e alla piena consapevolezza di come l’inclusione e la valorizzazione dei talenti siano la base per lavorare meglio e una seria strategia a lungo termine per essere competitivi e innovativi sul mercato.