IMA (今) significa "adesso" perché solo partendo dalla contemporaneità possiamo tracciare i percorsi futuri.

IMA è un’associazione di promozione sociale  che promuove il valore della diversità come ricchezza. Condivide questo valore con il mondo delle piccole imprese e del terzo settore e le chiama a fare del Diversity Management una pratica continua che sia di facile applicazione e di chiaro impatto.

Cosa facciamo?

Strumenti

Applicare il Diversity Management al lavoro di ogni giorno non è difficile: basta avere gli strumenti giusti!

Percorsi

Proponiamo attività formative, incontri e consulenze costruite insieme al committente: dei veri e propri percorsi di crescita.

Gruppo

Solo attraverso il coinvolgimento di tutto il gruppo di lavoro è possibile provocare il cambiamento necessario a migliorare relazioni, dinamiche, modalità.

Perché il Diversity Management?

È una domanda che ci poniamo frequentemente perché non vogliamo dare per scontata la risposta: il Diversity Management è la risposta!

Crediamo che non si possa ridurre in tecniche o modalità di approccio ma che sia necessario entrare nell’ottica del DM a tutto tondo e nel praticarlo viverlo, farlo proprio, indossarlo come un vestito.

È per questo che il DM è la risposta per noi, perché mettendola al centro del discorso è possibile provocare un reale e duraturo cambiamento in ogni gruppo di lavoro o realtà associativa.

Chi siamo

Valeria Roberti

facilitazione / networking

Come corro in bicicletta, corro tra le idee e i progetti per esplorare mondi sempre nuovi e inaspettati. Project Manager, creativa, attivista, formatrice e facilitatrice è mia la prospettiva dei percorsi che IMA vi proporrà.

Giuseppe Seminario

comunicazione / promozione

I nuovi media sono il mio campo di gioco e da loro traggo stimoli e confronto. Mi occupo di scrittura, processi partecipati, formazione e facilitazione e, non solo nel virtuale, so portare le attività a compimento

Antonella Viggiani

formazione / creatività

 

Ago e filo sono i miei strumenti preferiti per rendere tutto unito e fluido. Con piccoli gesti molto determinati sarò l’ideatrice di ogni attività grazie alle doti di facilitatrice, formatrice e attivista dei diritti umani.

Matteo Turricchia

Matteo Turricchia

comunicazione / segreteria

La comunicazione in senso ampio è ciò che ha avuto la parte principale nella mia vita lavorativa ad oggi. A questo si abbinano teatro, impegno per i diritti umani e sguardo attento all’accessibilità.

Teresa Carlone

Teresa Carlone

facilitazione / ricerca

Da sempre interessata alle tematiche

relative ad adolescenze marginali mi sono dedicata 

ai processi di co-progettazione e co-design

di politiche pubbliche sia nell’ambito urbanistico che sociale.

Ezio De Gesu

Ezio De Gesu

tesoreria

Le attività di gestione associativa e tesoreria sono da anni parte del mio impegno quotidiano

InstagramFlickrRedditTelegram